In posizione centrale della Turchia, sorge la sua Capitale Ankara, una metropoli di oltre 5 milioni di abitanti. La città ha una parte parecchio moderna ed avanzata ma mostra anche numerose testimonianze antichissime molto interessanti da visitare. Cosa vedere ad Ankara?

Dove si trova Ankara

Ankara è la Capitale della Repubblica turca e la seconda di questa Nazione per grandezza dopo Istanbul. Si trova nel centro della Turchia dove sorge l’altopiano dell’Anatolia, una zona piuttosto brulla e stepposa, a circa 1000 metri sul livello del mare.

Ankara si trova, dunque, su questo altopiano ma in posizione ancora più elevata, essendo adagiata su un promontorio roccioso, ancora più alto del resto dell’altopiano di circa duecento metri.

Per la sua posizione geografica, da sempre Ankara rappresenta un importante punto di scambi commerciali sia interni che esteri. E’ forte ancora oggi il commercio tessile e agricolo.

Ankara, però, è anche il centro culturale della Turchia, grazie alla sua prestigiosa Università e politico, essendo la Capitale. E’ poi importante ed antica la sua storia, testimoniata dai tanti monumenti e musei che puoi visitare.

Cosa vedere a Ankara

Di certo una delle attrazioni maggiormente interessanti e visitate di Ankara è il suo Castello, in lingua locale Ankara Kalesi. Si tratta di una fortezza parecchio antica, risalendo al VII secolo d.C.

Presenta una doppia cinta muraria che si ipotizza siano state edificate dopo l’arrivo dei Persiani nella zona. La fortezza è veramente imponente e da qui si gode di un panorama eccezionale sulla città e le aree circostanti.

La Repubblica turca è stata creata, di fatto da un personaggio storico che è anche considerato Eroe nazionale. Parliamo di Kemal Ataturk, il padre della Turchia moderna, morto nel 1938.

A lui è dedicato un Mausoleo costruito su una alta collina. Il Mausoleo venne terminato nel 1953 ed è considerato un esempio dell’architettura moderna turca e simbolo del Paese.

All’interno si trovano le spoglie dell’eroe e moltisismi suoi scritti, oggetti a lui appartenuti e una ricca galleria di fotografie che si legano alla sua carriera politica.

Altre attrazioni di Ankara

Ti trovi nell’Anatolia che vanta anche una storia molto lunga, fatta di  avvenimenti storici e di progresso culturale. Crediamo sia importante comprendere meglio le civiltà anatoliche e per questo ti suggeriamo una visita al Museo delle Civiltà anatoliche.

Questo Museo vede al suo interno una significativa raccolta di utensili e manufatti risalenti al neolitico e un numero incredibile di altri reperti che conducono attraverso la crescita della civiltà locale che va dall’epoca degli Ittiti fino a quelli Bizantini passando attraverso le epoche Romane e Greche.

Imperdibile anche la visita alle antiche Terme Romane, a soli 400 metri dal centro della città. Si  trova anche in questa area un impianto idrico termale degli antichi Romani.

Questa area archeologica ha rivisto la luce solo nel periodo tra il 1937 e il 1944. E’ visibile un imponente portico sorretto da oltre cento colonne ma nella visita potrai anche vedere molte interessanti iscrizioni antiche, altari votivi e tombe di diverse epoche storiche.

Ankara non è solo storia e cultura, sebbene di importanza primaria ma è anche Shopping nella sua parte più mioderrna, soprattutto. Molti diversi mercati si trovano in città, dove potrai trovare prodotti della terra locale, molta frutta e verdura ma anche ottimo miele.

Spezie, profumi, colori ti porteranno a sensazioni visive ed olfattive importanti ma anche le stoffe e manufatti in tessuto desteranno il tuo interesse visitando questi mercati cittadini.

Tra i tessuti vogliamo ricordare quelli in lana d’angora, una capra locale e i tessuti ottenuti dal pelo di coniglio d’Angora, particolarmente sottile e morbido, quindi particolarmente indicato anche per capi per bambini, di grande pregio.

Di admin